IL QR CODE IN ITALIA: DIFFUSIONE ED UTILIZZO

Come per tutte le novità, anche in Italia si sta diffondendo l’uso dei QR Code ed il nostro Paese è terzo in Europa, con una crescita del 75% (2015 vs 2014), per utilizzo della tecnologia da parte dell’utenza, subito dopo Germania e Spagna.

Secondo uno dei più autorevoli studi di settore (ricerca di ComScore MobiLens – settembre 2012), l’utente tipo in Italia:

  • legge 3 codici QR al mese
  • ha tra i 22 e i 55 anni (83% delle scansioni)
  • è di sesso maschile per il 59% e femminile per il 41%
  • vive prevalentemente nel Nord Italia (29% in Lombardia, 12% in Lazio, 10% in Emilia Romagna, 9% in Veneto, 7% in Campania, 6% in Piemonte, 4% in Liguria, 4% in Puglia, 3% in Toscana, percentuali inferiori nelle altre regioni)
  • clicca di più subito dopo pranzo e dopo le 17:00, il weekend e all’inizio della settimana
  • accede prevalentemente a casa (57,4%).

È basso il numero di italiani che non conoscono i codici QR: solo 3 consumatori su 10 non sanno cosa siano i QR codes o come funzionino.
Dai risultati della ricerca ComScore si evince che i QR Code in Italia vengono principalmente utilizzati dalle aziende per fornire approfondimenti su prodotti/servizi (ben il 69.2%) ai clienti o potenziali tali.

Per quanto riguarda i dispositivi, Android è più utilizzato (circa 53%) seguito da Apple IOS con circa il 43%.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s